Flusso di coscienza - Flusso di coscienza

Flusso di coscienza di Tito Faraci

RSS Feed

La velocità del buio

Si intitola La velocità del buio. È un libro del mio amico Giorgio Fontana, romanziere e giornalista, che stimo molto. E, per questo, mi aspetto molto. 

Lascio a lui la parola, nel booktrailer qui sopra. Una cosa senza troppi effetti speciali. Una voce e uno sguardo a volte bastano. 

 

Commenti

L'attore che interpreta Giorgio Fontana sembra il cantante dei Cazals che cerca di imitare Sean Bean quando ancora faceva the good guy al cinema ( Stormy Monday pper es ). Non male, ma un buctreiler immerso nel buio era una scelta scontata. E' come disegnare Tex a cavallo in copertina. Non che non funzioni. Ho letto che si era pensato, per la cover del saggio, ad una foto dell'autore che, a cavallo, saltava sopra una fontana al crepuscolo. Linee cinetiche manga style. Qualcosa come Crying Freeman immaginato da un Galep pop. Il grafico si è sganasciato come un cavallo - appunto - e ha detto che sarebbe sembrato il dagherrotipo di un ippocampo tuffato nell'inchiostro che si lancia sopra un geyser. Diffido di chiunque non abbia ancora l'età per aspirare ad un delfinato in un partito di portatori d'acqua e creda di avere qualcosa da dire sullo stato delle cose. Un pregiudizio radicato che non deriva dalla disamina dei classici grechi - purtroppo- ma dal un giallo di Marc Sadler ( ''sono una penna in vendita e scrivo quando ho un commitente da bravo artigiano '' ) in cui alcuni vecchissimi latifondisti sullo sfondo di un intrigo alla Ross McDonald erano gli unici ad uscirne bene, dimenticando vecchi rancori e brindando nel tramonto ai giovani sacrificati. Scommetto il mio kit da Pecos Bill ( incredibile: contiene anche un cinturone avec pistole sebbene Pecos usasse solo il lazo ) che il signor Fontana tra un paio di lustri ci proporrà un seguito intitolato Crepuscolento: un libello livido contro coloro che hanno avuto il pudore di non dichiarare una rivoluzione, ma si sono attenuti ad una rotta imbevuta di trepida vigilanza. Nel 2021 non avremo ancora un sistema di tassazione indiretta, il riconoscimento di tutte quelle forme di famiglia che esulano dal matrimonio ed auto ibride ad un prezzo accessibile. Il grafico, però, renderà accettabile l'immagine di una fontana antropomorfa a cassetta di una carrozza trainata da cow-boys con la frezza. Progresso o sviluppo ?
l'attore che interpreta giorgio fontana sono io, e cioè giorgio fontana. per il resto non ho capito molto del commento... però mi ha fatto ridere! gio