Flusso di coscienza - Flusso di coscienza

Flusso di coscienza di Tito Faraci

RSS Feed

Letture obbligate?

3men

Non sono iscritto a Facebook, ma sono l'unico in famiglia. Così mi è arrivata sott'occhio questa lista, di rimbalzo. Se ho ben capito, trattasi dei 100 libri che, secondo la BBC, uno dovrebbe avere letto nella vita. A quanto pare, però, la maggior parte delle persone non supera quota sei. Valgono anche quelli iniziati e mollati: nel mio caso, parecchi. Mi stupisce la notevole presenza di libri italiani. Alcune scelte mi sembrano quantomeno discutibili, altre (per esempio, il sempre da me amatissimo Tre uomini in barca) le approvo con entusiasmo. Gusti personali.

Ecco la lista. Fatevi i vostri conti e ragionamenti, se vi va.

1 Orgoglio e pregiudizio – Jane Austen  

2 Il signore degli Anelli – JRR Tolkien  

3 Il profeta – Kahlil Gibran

4 Harry Potter – JK Rowling  

5 Se questo è un uomo – Primo Levi  

6 La Bibbia

7 Cime tempestose– Emily Bronte  

8 1984 – George Orwell 

9 I promessi sposi – Alessandro Manzoni 

10 La Divina Commedia – Dante Alighieri  

11 Piccole donne – Louisa M Alcott

12 Lessico famigliare – Natalia Ginzburg

13 Comma 22 – Joseph Heller 

14. L'opera completa di Shakespeare  

15 Il giardino dei Finzi Contini – Giorgio Bassani  

16 Lo Hobbit – JRR Tolkien

17 Il nome della rosa – Umberto Eco  

18 Il Gattopardo – Tommasi di Lampedusa 

19 Il processo –  Franz Kafka 

20 Le affinità elettive – Goethe 

21 Via col vento – Margaret Mitchell

22 Il grande Gatsby – F Scott Fitzgerald 

23 Bleak House – Charles Dickens

24 Guerra e pace – Lev Tolstoj

25 Guida galattica per autostoppisti – Douglas Adams

26 Brideshead Revisited – Evelyn Waugh

27 Delitto e castigo– Fyodor Dostoevskj 

28 Odissea – Omero  

29 Alice nel Paese delle meraviglie – Lewis Carroll  

30 L'insostenibile leggerezza dell'essere – Milan Kundera   

31 Anna Karenina – Lev Tolstoj  

32 David Copperfield – Charles Dickens

33 Le cronache di Narnia – CS Lewis

34 Emma – Jane Austen

35 Cuore – Edmondo de Amici

36 La coscienza di Zeno – Italo Svevo 

37 Il cacciatore di aquiloni – Khaled Hosseini

38 Il mandolino del capitano Corelli – Louis De Berniere

39 Memorie di una geisha – Arthur Golden

40 Winnie the Pooh – AA Milne

41 La fattoria degli animali – George Orwell  

42 Il codice da Vinci – Dan Brown  

43 Cento anni di solitudine – Gabriel Garcia Marquez

44 Il barone rampante – Italo Calvino  

45 Gli Indifferenti – Alberto Moravia

46 Memorie di Adriano – Marguerite Yourcenar  

47 I Malavoglia – Giovanni Verga  

48 Il fu Mattia Pascal – Luigi Pirandello  

49 Il signore delle mosche – William Golding

50 Cristo si è fermato ad Eboli – Carlo Levi

51  Life of Pi – Yann Martel

52 Il Vecchio e il Mare – Ernest Hemingway

53 Don Chisciotte della Mancia – Cervantes

54 I dolori del Giovane Werther – J. W. Goethe 

55 Le avventure di Pinocchio –  Collodi

56 L'ombra del vento – Carlos Ruiz Zafon

57 Siddharta – Hermann Hesse

58 Brave New World – Aldous Huxley

59 Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte – Mark Haddon  

60 L'amore ai tempi del colera – Gabriel Garcia Marquez

61 Uomini e topi – John Steinbeck

62 Lolita – Vladimir Nabokov

63 Il Commissario Maigret – George Simenon

64 Amabili resti – Alice Sebold  

65 Il Conte di Monte Cristo – Alexandre Dumas  

66 Sulla strada – Jack Kerouac

67 La luna e i falò – Cesare Pavese  

68 Il diario di Bridget Jones – Helen Fielding

69 Midnight’s Children – Salman Rushdie

70 Moby Dick – Herman Melville 

71 Oliver Twist – Charles Dickens

72 Dracula – Bram Stoker 

73 Tre uomini in barca – Jerome K. Jerome  

74 Notes From A Small Island – Bill Bryson

75 Ulysses – James Joyce 

76 I Buddenbroock – Thomas Mann

77 Il buio oltre la siepe – Harper Lee

78 Germinal – Emile Zola 

79 Vanity Fair – William Makepeace Thackeray

80 Possession – AS Byatt

81 A Christmas Carol – Charles Dickens

82 Il ritratto di Dorian Gray – Oscar Wilde  

83 Il colore viola – Alice Walker

84 The Remains of the Day – Kazuo Ishiguro

85 Madame Bovary – Gustave Flaubert 

86 A Fine Balance – Rohinton Mistry

87 Charlotte’s Web – EB White

88 Il rosso e il nero – Stendhal

89 Le avventure di Sherlock Holmes – Sir Arthur Conan Doyle

90 The Faraway Tree Collection – Enid Blyton 

91 Cuore di tenebra – Joseph Conrad

92 Il piccolo Principe– Antoine De Saint-Exupery

93 The Wasp Factory – Iain Banks

94 Niente di nuovo sul fronte occidentale – Remarque

95 Un uomo – Oriana Fallaci

96 Il giovane Holden – Salinger< /p>

97 I tre moschettieri – Alexandre Dumas 

98 Amleto– William Shakespeare

99 La fabbrica di cioccolato – Roald Dahl  

100 I miserabili – Victor Hugo

 

Commenti

Chissà se valgono anche i film "tratti da" :P Speriamo, sennò la situazione è veramente critica per me...
sono a quota 34... non male dai rispetto alla media. anche se non condivido in toto la lista. Fahreneit 451 mi pare strano manchi, come manchino dick o asimov in favore di douglas adams. Il buio oltre la siepe però è nella lista libri da leggere nelle vacanze di natale
Ma è da prendere con le molle. Qui c'è il Codice da Vinci, per esempio, e manca A sangue freddo.
Ma sapete che più rileggo la lista e meno mi piace? Le cose "quantomeno discutibili" in taluni casi mi indignano. La letteratura di genere occupa uno spazio minimo. (E, già che ci siamo, evidentemente quelli a fumetti non sono considerati libri.)
La stessa lista è arrivata anche a me. Ne ho letti una sessantina, ma anch'io eccepisco fortemente. Per prima cosa, non credo che quella sia la lista originale della BBC. Alcuni di quei libri, sul mercato inglese, non hanno senso, e comunque mancano buona parte dei caposaldi, ad esempio, della letteratura francese. Poi, secondo loro, uno nella vita dovrebbe aver letto i "classici" e i "best-sellers"? mah.
Bah... Dopo averla redatta potevano anche provare a rileggerla. Tutto Shakespeare (14) e Amleto (98)? Harry Potter bisogna averlo letto tutto o uno a caso? E Maigret? (che neanche Simenon è riuscito a leggerlo tutto).
Le cronache di Narnia, Alice delle meraviglie, lo Hobbit... e neanche un Jack London... né Verne... né Stevenson...
E Fabio Volo! Qualcuno pensi a Fabio Volo!
Notavo anch'io, Spari. Più la guardo e più mi sembra una roba arronzata. Bah, comincio a diffidare di tutto quello che passa da FB.
Sono a quota 31, ma sono molto perplesso anch'io. Signore degli anelli, Hobbit, Narnia, Harry Potter? E Shannara no? Il Codice Da Vinci? Il diario di Bridget Jones? Come dice fisherman, nessuno Stevenson? E poi non c'è "Il lungo addio", manca Capote, non vedo l'Iliade...
Straule, ho indagato. Questa lista, che gira su FB, è stata rimaneggiata a uso degli italici lettori. L'originale (che non ha molte differenze, però) è questo: http://www.finzionimagazine.it/attualita-e-approfondimento/facebook-e-la-lista-del-6100-della-bbc/
ah, mi sembrava... e in quella lista - non molto più sensata, hai perfettamente ragione - c'è the timetraveller's wife, che è bellissimo. e jane austen ruleggia. mai capito l'amore anglosassone per jane austen, ma vabbe'.
Ne ho letti parecchi, ma sicuramente non è la lista dei "migliori" 100 libri di tutti i tempi. ;)
Mah, lista moltoooooo opinabile. E Bradbury dov'è? E Boell? E Duerrenmatt? Io non sto messo male, ma questa lista è troppo commerciale!
Tomasi di Lampedusa si scrive con una "M" sola. Il che mi fa pensare che in pochi lo abbiate letto. Ma, intendiamoci, non è una colpa. Come se scrivessi "Titto Faraci" e poi mi giustificassi dicendo che non leggo fumetti. A me non stupisce la folta presenza di italiani (in letteratura siamo sempre i numeri uno, fin dai tempi di Dante e anche prima). Però noto una cosa che non dico, altrimenti mi becco del fascista. Comunque, è una cosa tipica degli statunitensi.
Quella lista l'ho copiata e incollata, così come è e come sta girando su FB. Di errori ne ho visti vari.
Vagamente occidentocentrica, se esiste il termine
Ne ho letti solo una decina completi, più tre o quattro lasciati a metà. Tutti capolavori, comunque, quelli della lista, tutti da leggere.