Flusso di coscienza - Flusso di coscienza

Flusso di coscienza di Tito Faraci

RSS Feed

Distanze

 

Seguite il ragionamento, ora.

Mia figlia ha la stessa età che avevo io all'inizio degli anni Ottanta. Ciò significa che adesso lei è distante dal post-punk quanto all'epoca io lo ero dal rockabilly. Closer dei Joy Division o il primo, omonimo disco dei Killing Joke, per dire, dovrebbero suonare "vecchi", per lei, quanto e più di un album di Buddy Holly (con grande rispetto parlando, si intende) per me quando ero adolescente. 

Ma a me questa cosa non convince. Proprio no. Ho questa idea che, nei suoi primi trent'anni, il rock'n'roll abbia corso in avanti, per poi mettersi a girare in tondo.

 

Commenti

Closer dei Joy Division non è trent'anni avanti, è semplicemente un disco fuori dal tempo. Chi non si commuove ascoltando "The Eternal" non ha un cuore.
Non sono d'accordo. :)
mica solo il rock. chiedi a un qualunque appassionato di jazz che cosa è successo di *veramente* nuovo da fine anni settanta in poi, e vedrai... magari il jazz ha corso un po' più a lungo del rock: diciamo 50-60 anni, se partiamo da armstrong e jelly roll morton. ma anche lì, poi, 30 anni di musica buona, anche ottima, ma non certamente nuova. credo sia una cosa un po' fisiologica. un qualunque linguaggio, dopo un po', arriva tanto avanti da bruciare tutte le proprie possibilità, anche le più estreme, e a quel punto deve rimettersi a guardare indietro. che non è mica sempre un male, intendiamoci: io non credo all'equivalenza assoluta "nuovo = buono" (e viceversa).
Ho la tua stessa idea :)
Vorrei aggiungere la mia. Il linguaggio del rock ha (o sembra aver) esaurito le sue possibilità. Sì, pare anche a me. Il limite è intrinseco, l'innovazione ha comunque bisogno di un minimo di legame con ciò che l'ha preceduta, semplicemente per ragioni di comprensibilità, perché è attraverso il riferimento a elementi già conosciuti che si può comunicare con la musica. Gli anni del post punk sono stati il risultato di tre decenni di accelerazione tanto rapida che, dopo, anche i più coraggiosi si sono trovati ad un bivio fra passatismo e sfida alla comprensibilità. Ringraziamo per il pezzetto di meraviglia che abbiamo avuto il culo di godere per essere nati al momento giusto. I figli troveranno il loro.
Non so rispondere. In macchina ho ancora qualche vecchio CD dei Thin Lizzy e altra anticaglia del genere. Ascoltavo e continuo ad ascoltare quella musica lì, spaziando in tutte le direzioni, dai Dream Syndicate ai Poison Idea. Ho visto il film "Control" su dvd, ma è stato distribuito nelle sale italiane ? In spiaggia oggi un brivido, mi è capitato di sentire "Wild world" dei Mr Big, il giorno che daranno gli Ashram penserò che qualcosa di nuovo sta accadendo.
Ma come darti torto! Però mia figlia, che ha l'età che avevo io quando i Sex Pistols si sono messi insieme, tira già da youtube gli accordi di Johnny Cash, Eddie Cochran, etc. Bel guazzabuglio, eh? Im effetti sempre quei 4 accordi :-)
Non tirà già, scusa: tira giù. Almeno mi pare. Giuseppe