Flusso di coscienza - Flusso di coscienza

Flusso di coscienza di Tito Faraci

RSS Feed

Morti in diretta

DeadSet

Che cosa succede nella casa del Grande Fratello, mentre il mondo è invaso dagli zombi?

Semplice e geniale domanda a cui risponde la serie televisiva inglese Dead Set. Cinque sole puntate, la prima di un'ora e le altre di mezza. Una scarica di idee e adrenalina, che lascia senza fiato. Tale brevità è – proprio a volerlo cercare – l'unico difetto. Se ne vorrebbe ancora e ancora, di roba così. Se ne vorrebbe sempre.
Dead Set è una folgorante combinazione di horror (estremo), satira e meta-televisione. Con una messa in scena di brutale efficacia, che trasforma in pregi i limiti di una fiction per la tv. E, a questo punto, il paragone con The Walking Dead diventa inevitabile quanto spietato e ingeneroso: come picchiare un uomo seduto sul water.

Commenti

guarderollo
ah, tu mi salvi. avevo appena finito la seconda stagione di misfits (grandiosa) e avevo giusto bisogno di una nuova dipendenza. (walking dead è stato un pacco di proporzioni colossali, hai ragione.)
Non te ne pentirai, Massy. Sraule (dove eri finita?), tutto finisce in tre ore. Troppo poco per una dipendenza.
Ma io sono in grado di sviluppare dipendenze lampo, fidati. (sto rivedendo il mio romanzo,ecco dove sono finita: incatenata a un computer col veto di cazzeggiare troppo in giro.)
L'ho visto l'anno scorso in lingua originale... Sono partito pensando "chissà che cavolata" e invece poi m'ha preso un sacco! Gli inglesi sanno creare delle gran belle serie, eh?
Sul comodino da un paio di settimane. Walkimg dead in effetti è modesto, ma secondo me lo era anche il fumetto. Mancava roba, materiale. Insomma sciapo.