Flusso di coscienza - Flusso di coscienza

Flusso di coscienza di Tito Faraci

RSS Feed

Metamorfosi

Tutto è cominciato alcuni giorni fa, quando ho riparato il BlackBerry. L'ho considerato un colpo di fortuna, e non ci ho più pensato. Venerdì, però, di fronte a un mobile troppo grosso e pesante che andava spostato, ho preso un cacciavite e, quattro e quattr'otto, l'ho smontato in parti più piccole e trasportabili. Oggi ho risistemato la lampada con braccio snodabile a fianco del letto di mio figlio, dopo avere sentito me stesso mormorare, come in trance: "Ci vorranno delle viti di espansione". 

Ora comincio ad avere paura. E desiderio di un trapano.

Commenti

Io invece la penso al contrario. Lo scorso venerdì ho sistemato la maniglia della lavastoviglie e poco dopo cambiato la corda della tapparella. 'Sono a posto per i prossimi 5 anni', mi son detto.
Ma ti stai evolvendo in un modo davvero interessante...a tal proposito vorrei segnalarti che il mio frigo fa un rumore strano, se potessi passare una di queste sere... :D
Oggi però ho difficoltà a scrivere. Davvero.
quando arriverai al punto di voler riparare il trapano col caccaivite multiuso sarà il momento di chiedere aiuto a qualche amico vero, se non ti avranno già abbandonato tutti.
Viti a espansione, Tito. Le viti di espansione mi fanno venire in mente le coltivazioni di uva nella striscia di Gaza.
http://italian.alibaba.com/product-gs/four-sides-expansion-screw-283054940.html Ehi, cocco, guarda che il nome è corretto. Cerca pure su google o dove vuoi. Le usano anche i dentisti. (Parola in codice: filetto di maiale.)
Peggio per te! Prova a venirmi a proporre qualcosa di lavoro, adesso, tipo riparare un lavandino...
Spero che Germana non legga il tuo post altrimenti mi costringerà ad aiutarla a riparare il tubo per innaffiare. Perde e ieri sera stava cercando di sistemarlo usando un accendino. Lo scopo era quello di squagliare la gomma, "costringendola" a coprire il buco. Alla fine ha optato per il silicone, ma poi si è messa a cercare una di quelle toppe che si usano per riparare i copertoni delle bici. A proposito, visto che ormai sei del ramo ;-) non è che mi potresti consigliare un metodo per ovviare al problema così, una volta tanto, posso fare bella figura?
Credo che la cosa migliore sia tagliare del tutto il tubo e poi ricongiungere le due parti con un raccordo che dovresti trovare da un ferramenta... Ma no, scherzo! È una sciocchezza che ho inventato sul momento! Fermo! (Salutami Germana!)
Tasselli! ...e non ne parliamo più
Okay. Un Fisherman sa sempre quel che dice.
Interessa una fornitura di bulloni a canaletto autosigillanti? http://memory-alpha.org/wiki/Self-sealing_stem_bolt
Io posso cominciare a preoccuparmi? http://www.youtube.com/watch?v=ohiZa8hIHKw ;DD
Eh! Eh!
credo che l'"intellettuale" medio, inteso come produttore di materiale di interesse culturale, prima o poi tende inevitabilmente a scontrarsi con il fascino indiscusso del lavoro manuale fai da te. e non ci sono doppi sensi. il punto è non cedere alle lusinghe del buon vecchio sano lavoro di fatica. l'esempio tipico è l'ex-"qualcosa" che diventa contadino niueigg.
Argh! Tremo all'idea, Spugna!